La ricetta delle ciambelle fritte al caffè

La ricetta delle ciambelle fritte al caffè

La ricetta delle ciambelle fritte al caffè

Tante volte vi abbiamo parlato della versatilità delle nostre creme. Possono essere consumate come delizioso dopo pasto o come aperitivo ma, all’occorrenza, si adattano alla preparazione di buonissimi dolci. Dopo la ricetta della ciambella della nonna arricchita di liquore alla mela oggi vogliamo proporvi la ricetta delle ciambelle fritte al caffè. Un dolce sfizioso e adatto a tutti. Si possono consumare calde o fredde e sono superlative se accompagnate da ciuffetti di panna fresca.

Cosa serve per le ciambelle al caffè?

La ricetta è molto semplice. Vi occorreranno pochi ingredienti e una buona manualità. L’uso di una impastatrice è consigliato, ma non indispensabile. Per la preparazione delle ciambelle al caffè vi occorreranno:

  • Farina
  • Lievito di birra (1 panetto)
  • Olio di semi
  • Zucchero
  • Uova
  • Liquore al caffè Beneduce.

Abbiamo volutamente omesso le dosi degli ingredienti. Potrete regolarvi in base al quantitativo di impasto che vorrete ottenere e al grado di dolcezza che volete ottenere. In linea di massima vi basterà sapere che il rapporto farina/latte è di 1 a 2.

Come si preparano?

Se utilizzate una impastatrice automatica il vostro lavoro sarà estremamente facile e veloce. Inserite prima la farina e poi incorporate il latte a filo fino ad ottenere una crema. Successivamente incorporate il lievito di birra, l’olio di semi, lo zucchero e le uova. Completate con la farina e lavorate a velocità moderata per circa 10 minuti. Terminate con uno o due bicchierini di liquore al caffè Beneduce. Estraete dalla planetaria e lasciate lievitare l’impasto per almeno 60 minuti. Successivamente create una sfoglia spessa circa 2 centimetri e, magari aiutandovi con un bicchiere, ritagliate tanti cerchi di impasto che friggerete in abbondante olio bollente. Quando sono ancora calde cospargete con zucchero a velo.

Il consiglio degli chef

Questa preparazione è veloce e facile, ma presenta alcune piccole insidie. Durante la frittura, infatti, le vostre ciambelle possono indurirsi eccessivamente o addirittura “cedere”. Per ovviare a questo problema (tranquilli, affligge anche gli chef più esperti) friggete utilizzando il coperchio. Grazie a questo piccolo sistema le vostre ciambelle resteranno morbide e soffici.

Buono vero? Scopri altre ricette sul nostro blog: